ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
18 July 2019 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
18/04/2019 - Valsesia e Valsessera - Sport
BORGOSESIA CALCIO – I granata dicono no alla violenza sulle donne
BORGOSESIA CALCIO – I granata dicono no alla violenza sulle donne

Il Borgosesia Calcio, dice no alla violenza sulle donne e festeggia la Pasqua alla “Casa della Mamma e del Bambino”.

In occasione delle imminenti festività, una delegazione del club granata, guidata dal presidente Michele Pizzi, si è recata in visita alla Casa di Accoglienza di Valbusaga.

Una mattinata per entrare in contatto con una realtà importante del nostro territorio.

Durante l’iniziativa, sono state donate delle colombe, offerte dal Raviolificio Pasticceria Bertoli di Varallo Sesia.

L’Associazione “Casa della Mamma e del Bambino” è una realtà costituitasi nel 1990 con lo scopo di tutelare la maternità mediante l’accoglienza di donne in difficoltà.

Nel 1993, con l’approvazione del Vescovo di Novara Monsignor Renato Corti, è stato dato il via all’inizio ufficiale dell’attività in una casa rurale ristrutturata, con una capienza massima di otto persone.

La richiesta di posti disponibili fu sempre crescente e così si arrivò alla costruzione di nuove strutture.

L’attività, prevede l’aiuto e l’accoglienza delle mamme con i loro bambini, italiane e straniere con una particolare attenzione per le donne ancora in gravidanza.

Costante la ricerca della creazione di un ambiente sereno, dove mamme e bambini non siano soli ma possano riprogettare il futuro con tranquillità ed equilibrio, affiancati dalla presenza di professionisti e volontari che ascoltino e consiglino.

Dal 1993, sono state ospitate nella struttura, più di mille persone.

Nel maggio 2000, è iniziata la costruzione di una nuova struttura, inaugurata l’1 febbraio 2003.

Una nuova casa su 4 piani, con 11 camere da letto, con 12 bagni, per una capienza massima di 24 ospiti.

Nel giugno 2010 fu inaugurata Casa Pietro e nel 2014 Casa Madre Teresa, strutture disposte su due piani con appartamenti indipendenti.

Per accedere alla struttura si passa attraverso la richiesta dei Servizi Sociali, segnalazione di altre associazioni o per contatto diretto delle persone in difficoltà.


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO