ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
mercoledì 21 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina

 

Dettaglio News
29/04/2017 - Valsesia e Valsessera - Sport
BORGOSESIA CALCIO – L’avversario di domani – Il Cuneo
BORGOSESIA CALCIO – L’avversario di domani – Il Cuneo

La squadra

Era partito con i favori dei pronostici il campionato del Cuneo. Spesso però i valori sulla carta non rispecchiano l’andamento in campo. Per i biancorossi l’avvio di stagione fu complicato con due soli punti raccolti nelle prime quattro giornate. L’andamento altalenante portò la Società ad affidare la panchina all’esperto Iacolino. Il cambio tecnico ha portato i suoi frutti e con una cavalcata che ha portato a raccogliere 32 punti nel girone di ritorno e perdere una sola volta nelle ultime 24 gare, i ragazzi della Provincia Granda si presentano in Valsesia da primi in classifica. C’è grande attesa tra i tifosi cuneesi perché una vittoria contro il Borgosesia vorrebbe dire matematicamente approdo in Lega Pro. Quella del Comunale sarà una sfida che vale un intero campionato, infatti detto dei benefici di una vittoria, in caso di pareggio si giocherebbe tutto all’ultima giornata così come in caso di sconfitta, ma in questo caso sarebbe il Borgosesia a dover amministrare un punto di vantaggio. Tra i pali il titolare è Maurice Gomix, portiere classe 1997 che ha raccolto 31 presenze. In difesa sugli esterni si posizionano Jacopo Toscano (1998, 29 presenze) e Alberto Rizzio (1997, 27 presenze). La coppia di centrali è composta da Gabriele Quitadamo (1994, 31 presenza e 2 gol) e Giorgio Conrotto (1987, 29 presenze e 1 gol). Centrocampo a tre con: Andrea Rosso (1984, 26 presenze e 1 gol), Romulo Togni (1982, 30 presenze e 2 gol) e Salvatore Papa (1990, 27 presenze e 5 gol). Il tridente offensivo è formato da: Nicolò Palazzolo (1994, 28 presenze e 2 gol), Alessandro D’Antoni (1988, 27 presenze e 13 gol) e Andrea Corsini (1996, 29 presenze e 1 gol).

La probabile formazione (4-3-3): Gomix; Toscano, Quitadamo, Conrotto, Rizzio; Rosso, Togni, Papa; Palazzolo, D’Antoni, Corsini. All. Iacolino

Cenni storici:

Il Cuneo nacque nel 1905, ma fu nel 1922 che entrò a far parte della FIGC, calcando i campi della Quarta Divisione. Il punto sportivo più alto venne toccato nel 1945/1946 quando la squadra partecipò al campionato misto di Serie B-C. Da allora seguirono IV Serie, Serie D e qualche apparizione tra i professionisti. Nel campionato 2010/2011, il Cuneo vinse la Serie D e sconfiggendo in finale il Perugia si aggiudicò lo Scudetto di categoria. L’anno seguente attraverso i play off, si guadagnò il salto in Lega Pro Prima Divisione.  Seguirono due retrocessioni prima del ritorno in Lega Pro. L’anno scorso una nuova retrocessione riportò il Cuneo in Serie D.


L'andata:

Cuneo 1

Borgosesia 0

 

Marcatori: 31' pt D'Antoni su rigore.

 

Cuneo (4-3-1-2): Gomis; Toscano, Conrott, Quitadamo, Campana; Palazzolo, Rosso, Togni; Papa; Corsini (29' st Orofino), D'Antoni. A disp.: Croce, Crotoneo, Mondino, Ottobre, Genovese, Cerutti. All.: Iacolino.

 

Borgosesia (4-3-3): Libertazzi; Nava, Gusu, Bruzzone, Pavan (22' st Loria); Canessa, Augliera (1' st Boateng), Di Lernia; Tomaselli (38' st Testori), Zamparo, Vita. A disp.: Fiorio, Erba, Virga, Masella, Clausi, Grieco. All. Dionisi.

 

Note: giornata soleggiata. Terreno in discrete condizioni. Spettatori: 300 circa. Angoli: 5-2. Recupero: 0' pt - 3' st. Ammonizioni: 17' pt Palazzolo, 37' pt D'Antoni, 8' st Rosso, 24' st Corsini, 34' st Di Lernia.

 

Espulso: 40' st Toscano per doppia ammonizione (25' st + 40' st)

 

Arbitro: sig. Cinque di Pistoia. Guardalinee: il. Torri di Como e sig. Gatti di Gallarate.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO