ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
19 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
28/06/2017 - Valsesia e Valsessera - Sport
BORGOSESIA CALCIO - Sta prendendo forma la nuova rosa - Stagione nuova, vecchia filosofia
BORGOSESIA CALCIO - Sta prendendo forma la nuova rosa - Stagione nuova, vecchia filosofia

Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi.

Così scriveva Giuseppe Tomasi di Lampedusa nelle pagine del Gattopardo e questo principio calza a pennello anche per il Borgosesia 2017/2018.

Terminata una stagione esaltante, con un terzo posto in classifica e una possibile promozione di fatto sfumata nel recupero della penultima giornata, le strade per il club valsesiano erano due. Consolidare la squadra oppure proseguire con la linea verde. Nel primo caso, si sarebbe dovuto riconfermare lo zoccolo duro, trattenendo a suon di aumento di ingaggio i pezzi pregiati e magari costringendone qualcuno a una permanenza “forzata”. Inoltre anche i colpi in entrata avrebbero dovuto essere di prima fascia con un grande esborso economico. Tutto questo, a ragione per quanto si è visto negli ultimi anni, non fa parte della mentalità dei granata che si sono nuovamente affidati a una squadra giovane. Puntare sui giovani non vuol dire rinunciare alla qualità, infatti basta vedere quanti under arrivati a Borgosesia, abbiano poi proseguito la carriera approdando al professionismo. Sarà così una stagione di rinnovamento, visto anche le novità in ambito di staff, con il direttore sportivo Simone Di Battista e l’allenatore Alessio Dionsi passati al Fiorenzuola. Il neo ds granata Mauro Turino, ha puntato sin da subito sulla grande fame ed entusiasmo dei componenti del nuovo borgo. In primis quella di Marco Didu, alla prima esperienza assoluta in panchina dopo aver appeso le scarpette al chiodo. Anche tra i riconfermati, spiccano i tanti classe ’97, ’98 e ’99, pronti ad affrontare la stagione in riva al Sesia. Non mancano i 2000 con Eros Tampellini aggregato alla prima squadra, dopo i gol nel settore giovanile borgosesiano e i gemelli Mattia e Davide Maiello arrivati dal Caltignaga. Anche in termini di acquisti in entrata, la voglia di riscatto e successo è stata una delle carte fondamentali per l’approdo in Valsesia. Questo vale per Andrea Procaccio, Mirko Saltarelli, Simone Vitali e Alessio Papasodaro. Ora si prosegue con un’estate intensa e ricca di novità. L’unica certezza è che a Borgosesia le cose non si fanno tanto per fare e sicuramente la squadra allestita sarà competitiva per raggiungere gli obbiettivi societari.
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO