ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
24 April 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
07/01/2018 - Valsesia e Valsessera - Sport
BORGOSESIA VS GOZZANO 2 a tre - Successo di rigore per i rossoblu
BORGOSESIA VS GOZZANO 2 a tre - Successo di rigore per i rossoblu

Borgosesia 2

Gozzano 3

 

Marcatori: 4' Segato su rigore, 5' Procaccio, 33' pt Carboni, 14' st Salomone, 25' st Segato su rigore.

 

Borgosesia (4-3-3): Libertazzi; Saltarelli, Girardi, Dalmasso, Salomone; Clausi (37' st Ferrandino), Rebolini, Orofino (33' st Tampellini); Tomaselli, Vitali, Procaccio. A disp.: Mafezzoni, Wang, Bonaccorsi, Cestagalli, Iannacone, Beretta, Canessa. All. Didu.

 

Gozzano (4-3-3): Gilli; Petris, Carboni, Mikhaylovskiy, Tordini (33' st Vono); Segato, Guitto, Perez (46' st Gemelli); Messias (33' st Emiliano), Capogna (40' st Gaeta), Evan's. A disp.: Gattone, Rogora, Gulin, Di Giovanni, Noce. All. Gaburro. 

 

Arbitro: Carrione di Castellammare di Stabia. Guardalinee: Giorgi di Legnano e Treve di Seregno.

 

Note: giornata piovosa. Spettatori: 550 circa. Terreno in erba sintetica. Ammonizioni: 16' pt Orofino, 30' Carboni, 23' st Saltarelli, 24' st Dalmasso, 43' st Perez, 45' st Vono. Angoli: 8-3. Recupero: 1' pt - 3' st. 

 

L'Epifania si è portata via le feste ma non i regali. Il Gozzano gioisce per la vittoria nel derby ma il Borgosesia protesta per due rigori subiti, concessi con troppa frettolosità e generosità dall'arbitro. E così alla corazzata novarese serve la freddezza dal dischetto per avere la meglio sui granata.

La gara entra subito nel vivo e i primi 5 minuti sono brucianti. È il 3' quando Petris entra in area e un leggero contatto con Tomaselli lo fa volare a terra. L'arbitro, molto generosamente, concede il rigore. Dal dischetto, Segato porta in vantaggio i cusiani. La risposta del Borgo è immediata, passa un minuto e lo scatenato Tomaselli si invola sulla destra, serve al centro Procaccio che di prima intenzione batte Gilli per il pareggio. Al quarto d'ora, Rebolini calcia una punizione da posizione defilata, Procaccio spizza e il numero uno rossoblu mette in angolo. Prima della mezz'ora ci provano Messias e Perez ma entrambi i tentativi escono a lato. Il nuovo vantaggio ospite, arriva al 33', Segato da punizione pesca Carboni che con un tocco morbido insacca. Anche la ripresa non ci mette molto a entrare nel vivo e al 13' arriva il pari. Angolo dalla destra per i granata, sponda di Girardi e colpo vincente di Salomone. La gara cambia nuovamente al 23', quando l'arbitro punisce con la massima punizione l'intervento di Dalmasso su Perez. Il difensore granata toglie la palla allo spagnolo che vola a terra e si guadagna il penalty (di nuovo più che generoso). Segato, ormai abituato in giornata, è freddo e fa 3-2 per i cusiani. Dopo non succede altro ma i rimpianti granata restano.

 

 

BiellaOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO