ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
lunedì 28 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina

 

Dettaglio News
24/04/2012 - Biella - Eventi e Fiere
GAGLIANICO - Biella e il Piemonte protagonisti del 1° Festival nazionale del risotto - Testimonial d’eccezione Edoardo Raspelli
GAGLIANICO - Biella e il Piemonte protagonisti del 1° Festival nazionale del risotto - Testimonial d’eccezione Edoardo Raspelli
Edoardo Raspelli, testimonial del festival

(r.opp.) - Saranno quattro le giornate dedicate al risotto e quaranta le ricette che rappresenteranno la tradizione nazionale per far scoprire a tutti coloro che visiteranno i padiglioni di Biella Fiere nei prossimi giorni le tante sfaccettature del piatto che meglio rappresenta la cucina del Biellese, Vercellese e Novarese. Dal 28 aprile al 1° maggio i padiglioni ospiteranno infatti la prima edizione del Festival nazionale del risotto italiano. Il testimonial di eccellenza sarà un volto molto noto del settore enogastronomico, ossia il giornalista e critico Edoardo Raspelli. L’idea della manifestazione è nata proprio a Biella, dalle intuizioni della Camera di Commercio e dall’Atl, che insieme hanno lanciato la proposta alle altre province che hanno accettato la sfida. E così eccoci, a pochi giorni dall’inaugurazione del festival. La scelta di collocarlo in Piemonte e a pochi chilometri da Biella è stata determinata dal fatto che il 55 per cento della produzione risicola italiana è concentrata proprio nelle province di Biella, Novara e Vercelli. Il festival sarà aperto al pubblico dalle 11 alle 22, con la possibilità di pranzare, cenare o anche soltanto fare uno spuntino, il tutto ovviamente a base di risotto. Il primo giorno, sabato 28 aprile, andranno in scena i risotti del cuoco biellese Franco Ramella (del ristorante “Croce Bianca” di Oropa); il secondo giorno, 29 aprile, toccherà a Vercelli con lo chef Angelo Silvestro del “Balin” di Livorno Ferraris; il 30 aprile sarà la volta del Novarese con i cuochi Luca Corradino (ristorante “I 2 ladroni”) e Gianfranco Cravero (ristorante “Convivium”). I risotti cucinati saranno votati dai visitatori e i primi due classificati delle tre giornate si sfideranno il 1° maggio e saranno proposti alla valutazione finale di una giuria qualificata. L’ingresso al festival costerà 6 euro (4 se si prenota via internet al sito www.festivaldelrisottoitaliano.it ) e il biglietto comprenderà la degustazione di un piatto con un bicchiere di vino o birra in abbinamento. Ogni piatto ulteriore costerà dai 4 ai 5 euro.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO