ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
24 August 2019 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
28/11/2013 - Vercelli - Politica
PIEMONTE - Gioco, va bene purchè tassato - L’On. Luigi Bobba interroga il Governo per sapere quali iniziative si stanno preparando, anche per continuare a combattere il gioco d’azzardo illegale
PIEMONTE - Gioco, va bene purchè tassato - L’On. Luigi Bobba interroga il Governo per sapere quali iniziative si stanno preparando, anche per continuare a combattere il gioco d’azzardo illegale

“Quali iniziative concrete intende prendere il governo per razionalizzare la tassazione del settore del gioco legale, incentivando i giochi che garantiscono occupazione e possibilità di effettuare controlli efficaci e scoraggiando così il pericolo di un ritorno massiccio al gioco illegale?”: lo chiede l’On. Luigi BOBBA (PD), che ha presentato un’Interrogazione rivolta al Ministro dell’Economia e delle finanze.
“Nel 2012 – spiega l’On. Luigi BOBBA - gli introiti complessivi derivanti dal settore del gioco legale hanno superato i 90 miliardi di euro. Tolte le vincite riservate ai giocatori e il compenso dei concessionari e di tutta la filiera di operatori che interviene nelle attività di gioco, lo Stato si è assicurato introiti erariali per circa di 8 miliardi. Ma se si analizzano nel dettaglio le specifiche tassazioni applicate agli introiti ed ai ricavi erariali dei singoli giochi, si scopre che sono molto diverse tra loro. Se infatti a un gioco a basso ‘tasso d’azzardo’ come il Bingo, che richiede importanti investimenti, viene svolto in luoghi facilmente controllabili e garantisce occupazione, viene imposta una tassazione dell’11%, ai giochi on line utilizzabili da casa 24 ore su 24, che non creano occupazione e non consentono controlli sulla fruizione da parte dei minori, viene invece applicata una tassazione di solo il 3%”.
“È paradossale il fatto che l’Italia sia il secondo paese al mondo per diffusione del gioco d’azzardo, ma che lo Stato tra il 2011 e il 2012, a fronte del progressivo incremento del comparto, abbia incassato  all’incirca il 10% in meno rispetto all’anno precedente”.
Pertanto, sostiene l’On. Luigi BOBBA, “il Governo deve adoperarsi per giungere a una tassazione omogenea applicata ai diversi giochi e allineare gli aggi ad essi applicati, redigendo al più presto un testo unico in grado di riunire, semplificare e razionalizzare l’immensa quantità di norme che attualmente regolano il settore del gioco legale. Solo così, si potrà scoraggiare e contrastare la diffusione del gioco d’azzardo. La razionalizzazione della tassazione garantirebbe una fonte sicura di entrata per lo Stato e inoltre, particolare non secondario, lo farebbe senza alcun aggravio per i cittadini, ma solo per i ricchissimi concessionari. Un’entrata come quella proveniente dai giochi legali, potrebbe risolvere molti problemi, senza dover introdurre nuove tasse”.

On. Luigi BOBBA
Deputato PD
Commissione Bilancio

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO