ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
mercoledì 21 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina

 

Dettaglio News
28/04/2017 - Valsesia e Valsessera - Enti Locali
ROASIO - La dichiarazione di voto contrario di Ubaldo Gianotti sulla recessione del Comune di Roasio dalle Città del Vino e del Riso
ROASIO - La dichiarazione di voto contrario di Ubaldo Gianotti sulla recessione del Comune di Roasio dalle Città del Vino e del Riso

Roasio 27/4/2017

Consiglio Comunale: Altro tassello distruttivo del lavoro svolto dalle Amministrazioni perdenti proposto e votato dalla maggioranza del Comune di Roasio.


Dopo aver tolto 15 anni di  fiori (Rododendri, Azalee, Begonie) piantati sulla riva della Piazza Comunale 9/8/44 che per tutta la Primavera donava un'immagine di fioritura straordinaria,

dopo aver segato al ceppo 21 meli autoctoni che i  ragazzi della scuola avevano piantato nel 2011 con il Progetto Meleto Storico  finanziato dal Comune( coinvolgendo i nonni nelle ricerca nel ramo del vecchio melo da innestare con la consulenza e l'aiuto dei  Professori Agronomi e Vivaisti Michele e Marco );

dopo aver segato al ceppo L'Albero della Pace "IL NOCE" nel Progetto di Papa Francesco  convolgendo il Comune e la scuola;

stasera sono riusciti a togliere dall'ingresso del paese l'immagine di Città del Vino e Città del Riso.

Lascio ai posteri il giudizio di tutto ciò, certo che , secondo me, non è così che si difende la cultura del territorio, PECCATO
Ubaldo Gianotti

 

Consiglio Comunale di Roasio

27 aprile 2017

Motivazioni del Voto Contrario del Consigliere di Minoranza Ubaldo Gianotti  alla recessione del Comune di Roasio dalle Associazioni Nazionali Città del Vino e Città del Riso.

Il sottoscritto Consigliere del Comune di Roasio Ubaldo Gianotti vota contrario alla Recessione del Comune di Roasio dalle Associazioni Nazionali Città de Vino e Città del Riso in quanto ritiene che con queste recessioni si interrompe un’immagine di accoglienza e di attrattiva Turistica del territorio del Comune di Roasio, unico Comune del Piemonte che vanta due realtà agricole di egual dimensione di così alto pregio: 14 km/q di pianura e 14 km/q di collina con le coltivazioni del Riso DOP di Baraggia e del Vino DOC Bramaterra.  Il Comune  di Roasio ha la peculiarità di avere un territorio  con una morfologia unica in collina costituita da porfidi di origine vulcanica adatto per la coltivazione di Grandi Vini ed in pianura costituita da terreno argilloso baraggifero adatto alla coltivazione dei grandi risi. Eliminare l’immagine di Città del Vino e Città del Riso all’ingresso del territorio del  Comune di Roasio chiude le porte al valore potenziale di aree di pregio visitate da moltissimi turisti che arrivano appositamente con gite organizzate dal Belgio, dalla Germania, dalla Francia e da altri Paesi Europei.

 Recedere dalle Associazioni Nazionali Città del Vino e Città del Riso chiude quella prospettiva di immagine mediatica riconosciuta in tutta Europa con l’esportazione dei nostri vini DOC e risi DOP , chiude quelle finalità che nel loro statuto portano:

  • alla valorizzazione, promozione e diffusione della cultura del riso e del vino nel rapporto tra i produttori i consumatori e gli enti competenti per la maggior tutela della qualità,

  • alla formazione ed educazione al gusto con iniziative di carattere didattico ed informativo,

  • alla salvaguardia delle risorse ambientali, alla tutela delle realtà produttive e paesaggistiche.

In fede

Il Consigliere Ubaldo Gianotti

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO