ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
16 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
19/07/2012 - Vercelli - Cronaca
SONDAGGIO - Inceneritore, non se ne parli più - Già dalle prime battute della rilevazione on line, chiaro il responso dei Lettori di VercelliOggi
SONDAGGIO - Inceneritore, non se ne parli più - Già dalle prime battute della rilevazione on line, chiaro il responso dei Lettori di VercelliOggi
Verde, si smetta con gli inceneritori - Rosso, continuare con un termovalorizzatore
Partito solo ieri sera il nostro sondaggio ha fatto registrare, alle 16 di oggi pomeriggio le prime 746 espressioni di voto.

Anche questa rilevazione delle opinioni dei Lettori di VercelliOggi.it vede sin dall’esordio un risultato netto: il 59,68% degli intervenuti è contraria ad ogni ipotesi di prosecuzione dell’esperienza di questi ultimi 20 anni: basta con gli inceneritori a Vercelli.

Le ragioni? Emergono abbastanza chiaramente in filigrana dalle risposte libere che dicono sostanzialmente due preoccupazioni: bruciando i rifiuti si distruggono“materie” prime riciclabili. E poi: non ci sarà mai un termovalorizzatore che non inquina.

Risposte libere che delineano con altrettanta chiarezza le posizioni opposte (40,32%), di chi reputa sbagliato o impossibile fare a meno di un forno di incenerimento nel territorio.

Il sondaggio continua.

Ecco le risposte libere pervenute fino alle 16 di oggi.

Le riportiamo integralmente, senza aggiungere né togliere nulla: sono, nella loro diversità, posizioni civilmente espresse.

Forza con i voti

°°°

non credo esistano inceneritori che non inquinano, penso anche che una differenziata fatta seriamente renda inutile un inceneritore

°°°

la vera unica soluzione e' la raccolta differenziata fatta in modo serio e partecipativo.

°°°

Bruciare materie prime è folle oltre che dannoso

°°°

la differenza tra i sostenitori e i detrattori dell'incenerimento come pratica per smaltire rifiuti solidi sta nell'informazione, oppure nella malafede di coloro che antepongono questioni di interesse economico alla salute dei cittadini.

°°°

secondo me manca una terza domanda,, dove li mettiamo i rifiuti? in discarica? cosa inquina meno una discarica o un inceneritore? Se con l'inceneritore produco energia elettrica e teleriscaldamento, e con il teleriscaldamento spengo delle caldaie singole, compenso l'inquinamento prodotto dal bruciare rifiuti?

°°°

Non bisogna più bruciare i rifiuti ovunque, non solo a Vercelli. Il termine rifiuto deve essere modificata in materia seconda, tutto può essere recuperato.

°°°

Non e' piu' possibile tollerare un simile inquinamento ambientale proveniente da tutti i fronti; e' gia' troppo tardi . Gli inceneritori forse sono necessari, tuttavia occorre realizzarli il piu' possibile lontano dai centri abitati con metodologie che comunque limitino e/o azzerino l'immissione di sostanze inquinanti.

°°°

Nimby (not in my back yard = non nel mio cortile)hanno da tempo riassunto il problema gli inglese. Ma nel cortile di chi vogliamo mettere i nostri rifiuti? In quale cortile vogliamo mettere gli impianti industriali e le vie di comunicazione? Se invece di 60 milioni di umani in Italia ve ne ne fossero solo una quarantina sicuramente avremmo meno di questi problemi.

°°°

questi vogliono fare l'inceneritore perche' ci guadagnano le solite ditte e i soliti architetti della politica....

°°°

DATI SCIENTIFICI, SANITARI E ORAMAI ANCHE ECONOMICI DIMOSTRANO CHE E' SBAGLIATO INCENERIRE I RIFIUTI: UN CITTADINO FAVOREVOLE ALL'INCENERIMENTO E'SOLTANTO UN CITTADINO DISINFORMATO, UN AMMINISTRATORE ANCORA FAVOREVOLE ALL'INCENERMENTO E' UN AMMINISTRATORE IN MALA FEDE!

°°°

Acclarata la sicurezza degli impianti nuovi e, quindi, l'opportunita`di un nuovo impianto a Vercelli che blruci anche i rifiuti delle province limitrofe, il problema e`: dove costruirlo? Quanto costa bonificare il sito attuale dato che bisognera` pure provvedere a chiudere l'attuale impianto. A chi spetta pagare? Si ricorrera' a capitale pubblco o privato? Il Comune tramite Atena sarebbe interessato alla iniziativa? Tante domande senza risposte... Eppure un nuovo impianto avrebbe tanti vantaggi.

°°°

Una sola domanda: quando, tempo fa, è stato indetto il referendum nazionale sul nucleare, per pubblicizzarlo è stata utilizzata qualche immagine del disastro di Chernobyl? Mi sembra un tantino scorretto presentare un sondaggio con la foto di un incidente... Poi, fate pure come vi pare, tanto per quello che conta...

°°°

Vi è la necessità di studiare metodi di smaltimento dei rifiuti più moderni e a minor impatto ambientale, come, ad esempio, il trattamento meccanico biologico.

°°°

La seconda domanda è truffaldina perche è dimostrano che inquinano e fanno male alla salute. Cosi si induce una persona che non sa niente dell'argomento a votare la seconda.

°°°

Una decisione in merito va presa! Senza se e sena ma! Si abbia il coraggio di parlare anche di impianti ad impatto ambientale ZERO!

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO