ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
sabato 19 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina

 

Dettaglio News
23/02/2017 - Valsesia e Valsessera - Sport
VALDUGGIA CALCIO - Un capitano è un capitano e non abbandona la squadra - Scaramuzzi anche dopo l’infortunio è un riferimento per i suoi compagni
VALDUGGIA CALCIO - Un capitano è un capitano e non abbandona la squadra - Scaramuzzi anche dopo l’infortunio è un riferimento per i suoi compagni

Il calcio come la vita, riserva momenti belli e momenti brutti. Spesso capita che le due cose capitino allo stesso tempo, così come avvenuto per il Valduggia Calcio. In una stagione da incorniciare, con i valsesiani al comando delle prima categoria, il girone di ritorno si è aperto con la notizia dell’infortunio del proprio capitano, Marco Scaramuzzi. Un problema non da poco vista la rottura completa del crociato: “Si tratta dell’infortunio peggiore che possa succedere a un calciatore - dichiara Scaramuzzi - . Non era né il periodo né l’anno migliore per una cosa del genere, certi treni passano una sola volta nella vita. A ogni modo, nonostante la situazione, guardo avanti e il 9 marzo verrò operato”. L’amarezza è tanta ma la grinta del capitano valsesiano, lo porta a stare sempre vicino alla squadra: “La Società, il mister, i compagni e tutti mi sono stati di grande aiuto. So di essere una figura importante nello spogliatoio e così sono presente a ogni allenamento e alle partite. Non posso scendere in campo ma cerco di dare il mio apporto. Sinceramente a livello calcistico, ci sono in rosa ragazzi molto più bravi di me tecnicamente ma mi viene riconosciuta la dote di leadership. Per questo cerco di non far mai mancare il mio incitamento”.  Uno stop che arriva per Scaramuzzi a 4 partite dal raggiungimento di quota 150 presenze con i valsesiani: “Questo è il mio settimo anno nel Valduggia e stavo per tagliare un importante traguardo. Non avevo detto niente perché volevo vivere la cosa sul momento ma purtroppo c’è stato questo infortunio”. La stagione è finita in anticipo per Marco Scaramuzzi ma lo sguardo è già proiettato verso il futuro: “La voglia di tornare in campo è tanta. Mi sento di non aver ancora dato tutto. Parlando con Urban e Barbetta miei compagni e amici, ho detto che se mi fosse capitato questo infortunio a fine campionato, molto probabilmente avrei smesso di giocare ma così mi sento di aver ancora qualcosa da dare; sia che si giochi in questa categoria o in una superiore nella quale non ho mai giocato e sono consapevole avrò delle difficoltà ma mi sarà da sprone per un impegno ancora maggiore. I miei compagni stanno facendo bene e stanno trovando la giusta quadra. Tutti insieme vogliamo che la stagione finisca nel migliore dei modi e non nascondo che i ragazzi, scossi dal mio infortunio, mi hanno detto che hanno un motivo in più per cercare di farlo accadere”.

Tutta la Società si è stretta intorno al suo capitano e il tecnico del Valduggia, Fabio Giacobino commenta: “L’infortunio al nostro capitano, ci addolora e si tratta per noi di un’assenza importante. Nonostante tutto lui è sempre presente e anche in questo momento ha mantenuto il suo ruolo di leader. Marco ha belle parole per tutti e buoni pensieri che aiutano la squadra. Cercheremo di fare del nostro meglio per concludere alla grande la stagione e senza dubbio grande merito è anche suo. Tutti noi gli staremo vicino e aspettiamo il suo ritorno in campo”.

Ora non resta che portare pazienza e concertarsi sulla riabilitazione. Tutti aspettano il ritorno sul terreno da gioco di Marco Scaramuzzi, anche perché la storia e l’evoluzione del Valduggia Calcio, camminano con le sue gambe.
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO