ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
22 October 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
09/10/2018 - Valsesia e Valsessera - Sport
VALSESIA BASKET - Segnali positivi degli Eagles contro Use Empoli
VALSESIA BASKET - Segnali positivi degli Eagles contro Use Empoli

Campionato di Serie B Girone A - 1^ giornata andata

VALSESIA BASKET: 62

USE EMPOLI: 76

Parziali: 15-18; 29-42; 47-59.

Valsesia Basket: Criconia 11, Cernivani 6, Robino ne, Dessì 13, Rabbi ne, Gloria 20, Vercelli ne, Ambrosetti 2, Pisoni, Ourobagna, Quartuccio 5, Panzieri 5. Coach: Domenico Bolignano 

Ass. coach: Marco Cardano.

 

Use Empoli: Falaschi, Giannini 13, Sesoldi 10, Giarelli 16, Stefanini 9, Raffaelli 14, Landi ne, Botteghi 2, Corbinelli, Calugi ne, Perin 12, Antonini ne. Coach: Giovanni Bassi 

Ass.coach: Francesco Mazzoni - Luca Valentino.

 

Arbitri: Sigg. Suriano Fabrizio e Naftali Alex di Torino

 

Esordio complicato ma con aspetti positivi per i ragazzi di coach Domenico Bolignano che, fra le mura di casa, si sono arresi alla compagine toscana di Use Empoli. Gli Eagles, ancora privi della sua ala titolare Kevin Brigato ( ma presente in campo per supportare e caricare i compagni) al di là del risultato, hanno dato incoraggianti segnali positivi (obiettivo comune è quello di lavorare e crescere per poter migliorare sia come singolo che come squadra) contro una squadra molto ben strutturata ed abituata a giocare insieme da tanto tempo. Un encomio particolare ai numerosi tifosi valsesiani accorsi al Palazzetto per sostenere i propri beniamini: per tutto il match mai hanno fatto mancare il loro tifo ed il loro immutato affetto alla squadra e gli applausi a partita finita sono stati incoraggianti e sinceri! Grazie di cuore sesto uomo in campo!

Il commento post partita di coach Domenico Bolignano: “Abbiamo incontrato una squadra che non ha bisogno di presentazioni: Empoli è una squadra esperta e che non è cambiata tanto rispetto lo scorso campionato con giocatori che si conoscono molto bene ed è riuscita a punirci in tutti gli errori che noi abbiamo commesso per inesperienza e per ancora poco amalgama di squadra. Il dato che mi balza agli occhi è quello che noi abbiamo chiuso i primi due quarti prendendo un gap importante tra il primo e secondo quarto con un parziale di 14-24, poi siamo riusciti a ricucire ma siamo caduti nel tranello di non riuscire ad alzare un po’ di più l’intensità difensiva, cosa che invece hanno fatto loro, molto più esperti di noi. Abbiamo subìto dai toscani tantissime mani addosso, non parlo dell’arbitraggio ( metro arbitrale che ci ha un po’ penalizzato n.d.r.); i dati dicono 13 falli subiti a 6 nei primi due quarti e abbiamo tirato 6/7 tiri in più rispetto a loro. Purtroppo abbiamo tirato con l’otto per cento da tre punti di tiri aperti e facili che, se fossero entrati, avrebbero dato un’energia diversa alla squadra. Tutto sommato, nonostante i 42 punti presi nei primi due parziali, in totale i punti subiti (76) non sono stati tantissimi. Ora dovremo lavorare di più: per alcuni dei nostri ragazzi, al debutto di campionato hanno assaporato questa non facile categoria, non per il loro vissuto ma più che altro perché non hanno mai giocato da veri protagonisti. Infatti in questa prima partita è subentrata anche la parte emotiva: si è visto che alcuni di loro ancora non sono prontissimi a giocare da protagonisti in partite dove bisogna prendersi delle responsabilità. Tutto sommato, e lo ribadisco, non è stata una partita negativa, anzi, vi sono stati tanti punti positivi da cui ripartire e alcuni che perfezioneremo nell’imminente. Non dobbiamo abbatterci di fronte a una sconfitta, sappiamo di avere un calendario non semplicissimo, ma testa bassa e lavorare ancora di più facendo tesoro di questa partita. Martedì mattina incominceremo, attraverso gli allenamenti a colmare quelle lacune che abbiamo dimostrato di avere ( per quello che si può nell’arco di cinque giorni!) in vista dell’insidiosa trasferta a Cecina”.

Valsesia Basket in campo con capitan Quartuccio, Criconia, Cernivani, Gloria e Panzieri, mentre Empoli scende sul parquet con Sesoldi, Giarelli, Raffaelli, Giannini e Stefanini.

Il primo periodo si apre con il canestro di Gloria, risponde Giannini dall’arco, Panzieri segna da sotto, tap in di Gloria su tiro di Cenivani e poi ancora Gloria da sotto (8-3). I toscani reagiscono con un mini break di 7-0 ad opera di Giarelli e Raffaelli e Cernivani da sotto segna il canestro della parità (10-10) al 7’. Giarelli segna due liberi dalla lunetta, Gloria è scatenato sotto le plance mentre per i toscani vanno a segno Raffaelli e Giarelli che sorpassano la compagine di casa (12-16). A 1’51” dalla prima sirena, coach Bolignano chiama time out e al rientro in campo Dessì segna un libero su due e subito dopo Ambrosetti riporta in scia i suoi (15-16), ma Perin chiude la frazione con un canestro: 15-18.

Il secondo periodo lo riapre proprio Perin che, con Raffaelli e Botteghi,firma un mini break di 6-0 che fa volare la compagine toscana a +9 (15-24). Gli Eagles reagiscono con Dessì e Gloria (1/2 dalla lunetta), ma ancora un mini parziale dei toscani di 5-0 ad opera di Giarelli e Sesoldi costringe coach Bolignano a fermare il match e a scuotere i suoi al 13’. Al rientro in campo segnano ancora Giarelli e Sesoldi, Criconia risponde sparando da tre punti e ancora Sesoldi ribatte dalla lunetta (1/2). Coach Bassi chiama il minuto di sospensione al 16’ e al rientro in campo Perin va a segno dalla lunetta mentre, sullo sviluppo di un’azione orchestrata dai valsesiani, Gloria si avvita sotto canestro e va a segno. Successivamente Perin a bersaglio da sotto, capitan Quartuccio con grinta va al ferro, al 18’ (25-38), Perin ancora dal pitturato e Gloria ribatte dall’angolo, Sesoldi segna da sotto e ancora Gloria fa la voce grossa dall’area. Si va a riposo con gli ospiti in vantaggio : 29-42.

Al rientro dalla pausa lunga la reazione di Valsesia Basket non si fa attendere. Sale in cattedra Criconia, prima con una fantastica bomba su assist delizioso di capitan Quartuccio e poi, in fuga verso il canestro avversario, va energicamente a segno. Dall’altro lato segna Giarelli, ma ancora Criconia fa male dalla lunga, Stefanini a segno, replica Panzieri, Gloria subisce fallo e in lunetta segna uno dei due liberi a disposizione riducendo ulteriormente il gap (40-46), mentre sugli spalti i tifosi incitano a gran voce la squadra valsesiana. Empoli reagisce con veemenza e piazza un parziale di 13-0 che annichilisce i padroni di casa (40-59). Gloria e Dessì ci mettono una pezza con un mini break di 7-0 ( un canestro a testa e bomba provvidenziale di Dessì), e il terzo parziale si chiude ancora a favore degli ospiti 47-59.

L’ultimo parziale si apre con una spettacolare bomba di Dessì (50-59), circa due minuti a retine a a secco e poi vanno a segno Sesoldi  per i toscani e Dessì e Gloria per i valsesiani (54-61) e la squadra di casa è a -7 dagli avversari. I tifosi ci credono ed incitano senza sosta, Giarelli va segno, ma poi il lungo valsesiano Gloria si prende due inspiegabili falli tecnici e viene espulso al 35’, proprio quando i valsesiani stavano tentando la rimonta. Sugli spalti è bagarre, mentre in campo i ragazzi valsesiani perdono la lucidità necessaria che serve a reagire nelle situazioni estreme. E così ne approfitta Empoli ad affondare la lama con Raffaelli, Perin e Stefanini, mentre da parte degli Eagles è capitan Quartuccio che segna una bomba salutata dall’applauso dei tifosi, Panzieri che segna un libero su due ed infine Cernivani che con determinazione scaglia un dardo da tre punti. Finisce 62-76.

Prossimo appuntamento per i ragazzi di coach Bolignano l’impegnativa trasferta in terra toscana domenica 14 ottobre alle ore 18:00 al Palazzetto di Cecina (Li) – Via Toscana - dove incontreranno la compagine di Basket Cecina.

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO