ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
24 August 2019 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
08/05/2013 - Vercelli - Politica
VERCELLI – Ma è possibile che i clienti di un Pub possano parcheggiare dentro un distributore di benzina? - Il Terzo Tempo è troppo fracassone e invadente? - Interrogazione in Comune
VERCELLI –  Ma è possibile che i clienti di un Pub possano parcheggiare dentro un distributore di benzina? - Il Terzo Tempo è troppo fracassone e invadente? - Interrogazione in Comune
L’Opposizione in Consiglio comunale punta il dito contro il fracasso

I consiglieri comunali Giuseppe Caccavo (IDV),Donatella Capra (PD), Maria Grazia Ranghino (PD), Giorgio Comella (SEL), Maria Pia Massa (Lista Civica),Luigi Colombi (Lista Civica), hanno inviato alla Giunta comunale un’interrogazione in merito ad alcune questioni riguardanti il locale Terzo Tempo Pub. Infatti seppur sia indispensabile tutelare e promuovere gli esercizi commerciali che favoriscono l’attività ludica e la socializzazione giovanile, numerosi vercellesi che risiedono nei pressi del locale in strada Torino, lamentano l’eccessiva rumorosità del locale. Inoltre il Pub non dispone di un parcheggio adeguato al numero dei suoi frequentatori, i quali sono costretti parcheggiare all’interno del distributore Eni antistante al ristorante.



Spesso si rende necessario l’intervento delle forze dell’ordine per sedare risse e schiamazzi della giovane clientela e a tal proposito sono stati consegnati alle autorità competenti due esposti senza che vi sia stato alcun intervento da parte della Magistratura inquirente.


La rumorosità conseguente all’attività del locale inizia prima della mezzanotte e prosegue, il più delle volte, fino alle prime ore del mattino, impedendo il riposo dei “vicini”. Il riposo notturno dei residenti del quartiere, lo svolgimento delle loro attività nonché la loro incolumità psico-fisica devono essere rispettati e garantiti. Inoltre l’articolo 158 c.d.s. vieta la permanenza dei veicoli, limitatamente alle ore di esercizio (il distributore Eni è sempre aperto essendo provvisto di pompe erogatrici automatiche), in corrispondenza dei distributori di carburante ubicati sulla sede stradale ed in loro prossimità sino a 5 m prima e dopo le installazioni destinate all'erogazione. In ultimo, l’autorizzazione all’avviamento di un esercizio commerciale come un bar è conseguente alla valutazione di impatto acustico. Premesso tutto questo i consiglieri di IdV, Sel, Pd e Voce Libera interrogano il Sindaco per -Sapere il motivo per cui non è stato fornito alcun riscontro agli esposti, per sapere se è stata effettuata la valutazione di impatto acustico e ricevere copia di tale valutazione. Si richiede inoltre l’intervento dell’Arpa allo scopo di eseguire rilevazioni fonometriche presso le abitazioni dei residenti, si richiede di predisporre l’intervento dei Vigili Urbani per evitare che i clienti del locale parcheggino all’interno del distributore, evitando così probabili incidenti che potrebbero indurre esplosioni o incendi.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
BiellaOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO