ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
26 May 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
13/03/2018 - Valsesia e Valsessera - La Posta
VILLA DEL BOSCO – Ubaldo Gianotti ricorda l’amico professor Giuseppe Peretti
VILLA DEL BOSCO – Ubaldo Gianotti ricorda l’amico professor Giuseppe Peretti

Villa del Bosco lunedì 12 marzo 2018

Caro Prof. Giuseppe Peretti,

sabato mattina mi telefona il tuo amato Filippo e con voce tremante mi dice: “papà è mancato stanotte”. Subito un nodo alla gola, non riuscivo a rispondere. Giovedì sera prima di salutarti, mi hai preso la mano e mi hai detto faticosamente “grazie sei un Amico”. Sono uscito dall’Ospedale con il magone perché dentro di me sentivo che la vita ti stava abbandonando. So che questi ultimi mesi la malattia ha fatto i capricci e ti ha fatto soffrire, in poco tempo ti ha tolto quell’entusiasmo che hai sempre avuto di vivere “intensamente” e qui ricordo il tuo motto “Barcollo ma non Crollo”. Avevi sempre una battuta pronta per rallegrare il momento di stare insieme, mi dicevi “mai oziare, bisogna essere attivi, acculturarsi continuamente perché c’è sempre da imparare”. Questo è il patrimonio di uomo di elevata cultura che ci hai lasciato. Sei nato a S. Giorgio in Roasio, lì hai frequentato le prime classi, eri ancora studente universitario e già insegnavi letteratura ai ragazzi , con la Laurea in Lettere hai subito avuto la cattedra di Docente, dove ti presentavi eri il più giovane. Hai avuto in tempi brevi la massima onorificenza scolastica con l’incarico di Preside di un Plesso Scolastico. Questo onere l’hai portato avanti egregiamente e degnamente per tanti anni fino all’età della pensione; tanti riconoscimenti hai avuto per la tua bravura. Hai contribuito a fondare l’Associazione Sportiva Villa del Bosco. Hai Contribuito all’Adesione del tuo Comune all’Associazione Volontariato di Roasio e Villa del Bosco. È arrivata poi anche la riconoscenza del lavoro Civico in due legislature come Sindaco di Villa del Bosco, dalla creazione della Comunità Collinare tra Baraggia e Bramaterra alle varie infrastrutture fatte nel tuo Comune. Abbiamo vissuto insieme la seconda legislatura collaborando intensamente tra le due Comunità Collinari, per la Scuola e per il Territorio con la sentieristica specialmente in ambito vitivinicolo nella Promozione della grande DOC Bramaterra. Nella Città del Vino, sei diventato l’Ambasciatore dell’Alto Piemonte, ti sei fatto voler bene da tutti i Dirigenti che si sono susseguiti alle Assemblee Nazionali in giro per l’Italia, tante le abbiamo fatte insieme e mi hai lasciato dei ricordi stupendi. Avevamo un’ottima sintonia nel presentare e promuovere il nostro territorio a livello turistico ricettivo ed enogastronomico, come il fiore all’occhiello il nostro vino d’eccellenza, apprezzato da tutti gli Assaggiatori Somelier che lo presentavano alle varie degustazioni. Sei stato il mio consulente personale in tanti scritti di importanti interventi pubblici, mi mancherai tantissimo ma sono convinto che sarai l’angelo che in futuro mi seguirà nella parte che mi rimarrà di vita sociale. Ciao Pinuccio, ti salutano con un abbraccio infinito la tua amata compagna nella vita Enea, i tuoi gioielli Filippo con Paola e Arianna con Andrea e gli amatissimi nipoti Leonardo e Letizia e tutte le persone che ti hanno conosciuto e stimato.

il tuo Amico Ubaldo

 

BiellaOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO