ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
18 November 2018 | Vai alla Prima Pagina
Video Notizie
01/11/2018 - OLDENICO SOMMERSA DAL MENEFREGHISMO - Paratoie difettose e l'acqua esonda
E’ stata istituita nel 2003 – si premura di chiarire il sito istituzionale della “Agenzia” – con quattro Leggi.
Si tratta dell’Aipo, l’Agenzia Interregionale per il Fiume Po.
Nessuna di queste tiene conto della Legge di Murphy: se qualcosa può andar male, lo farà.
Soprattutto, nessuna delle Leggi istitutive può farsi carico di prevedere le cose più pestifere che esistano, come la negligenza, l’incuria, il menefreghismo.
Perché la tragedia (sfiorata?) ad Oldenico, lunedì notte, è una storia di menefreghismo purtroppo ordinario.
***
Ma andiamo con ordine.
Sappiamo che nella notte tra lunedì 29 e martedì 30 ottobre gli argini non sono serviti a preservare del tutto il paese dall’esondazione della Sesia.
In realtà, l’acqua che premeva con volumi e velocità elevate le protezioni era – certo – a livelli critici, ma lontani da situazioni di reale pericolo.
Il pericolo è stato causato dall’incuria umana.

Perché qualcuno che avrebbe dovuto farsi carico di aprire le paratoie affinchè l’acqua defluisse verso il “vaso di espansione” naturale che è il territorio compreso tra i due argini, non lo ha fatto.
Ma – se possibile – ha fatto anche di più.
Per tanto tempo non si è curato (il Qualcuno) di eseguire le manutenzioni ordinarie sul manufatto in metallo e così, quando hanno cercato di “chiudere la stalla”, sia pure a buoi scappati i Vigili del Fuoco


Si sono trovati con i volantini inchiodati, che non si potevano manovrare.
Sdegnato, il Sindaco di Oldenico Valter Ganzaroli non riesce a trattenere la rabbia non soltanto sua, di Primo Cittadino, ma di tutto il paese che, negli ultimi 50 anni, non ha mai subito eventi del genere.
Oldenico, infatti, non è in un’area “a rischio”.
Quello che ha messo a rischio la gente di questo paese è l’ignavia, l’incuria, l’approssimazione, il pressapochismo.
Domani – venerdì – Ganzaroli sarà dal Prefetto e si tireranno le somme, i nomi che non si sono fatti nella videointervista ssalteranno fuori.
La gente – che qualche danno l’ha subito – chiede provvedimenti esemplari.
Non solo chiede che queste cose non si ripetano.
Chiede provvedimenti esemplari.
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO